Rocco's Colouring Page

giovedì 4 gennaio 2018

Something NEW

Buon anno, buon 2018! Che sia sereno, gioioso, ricco di pace, amore, amici, creatività, buoni libri, splendidi cieli, belle persone intorno... dite che esagero? Ne parliamo tra qualche mese, intanto riprendiamo il blog in mano con una nuova pagina del mio Journal


Pagina semplice, un calendario come piace a me con i giorni da riempire di appuntamenti, messaggi, disegnini..., colori freddi, fiocchi di neve e un orologio a indicare che sì, il tempo scorre, ma ogni giorno è un nuovo inizio, perciò something new is going to happen every day


Something new come il mio proposito - unico e solo di questo inizio anno - di realizzare un journal calendario: ogni mese una pagina (o una doppia pagina come in questo caso) per giocare con i tanti tantissimi colori, fustelle, timbri che mi ritrovo e che quasi non so come usare. Ci riuscirò? Impresa titanica? E chi può dirlo! Intanto già questa volta mi sono accorta che il mio Distress paint Mermaid lagoon, ancora sigillato nella sua bella plastichina, era... secco! Sì, completamente asciutto, duro, dry😡 Ma che cavolo!!! 
Comunque, nell’attesa del corso di calligrafia, mi accontento del mio January scritto con mano tremante e tanta determinazione, di getto, senza prove, con una normalissima penna tratto sottile comprata da Muji.


Tra gli acquisti inaugurati per questa pagina, la fustella di Tim Holtz dello skyline: per i palazzi ho usato i distress paint Black soot e Iced spruce spruzzati sul tappetino, più il mica spray Brushed pewter.
Partecipo alla prima sfida dell’anno su Simon Monday Challenge Blog, il tema è “Something new
e su Scrapbookingitalia #gennaio2018, ispirata dalla mood board con neve e gelo :))

Tornando all’incipit e prendendo a prestito un verso di Gianni Rodari, vi saluto con affetto “Se voglio troppo non darmi niente, dammi una faccia allegra solamente”. Buon allegro 2018!

giovedì 21 dicembre 2017

Stella di Natale - week #12

Buongiorno e buon primo giorno d'inverno!
Eccomi al traguardo delle 12 Tags of Christmas, l’iniziativa sponsorizzata da Linda e dal suo shop, la Funkie Junkie Boutique, ormai un appuntamento irrinunciabile per scandire le settimane che conducono alla festa più bella dell’anno.
L’ispirazione arriva dal colore rosso, rosso per la mia poinsettia e per lo sfondo con stencil Nordic e Distress paint Festive berries. Lo so, ho detto che il rosso non è il mio colore, ma ci ho riprovato e trovo che “aiutato” da altre tinte non sia poi così male. Qui la tag di Linda e questa è la mia


Ho bagnato la carta da acquerello, ho spruzzato il Distress spray stain Peacock feather, ho diluito ancora con acqua. Su questa base, ho inchiostrato il timbro con il Versamark e usato la polvere clear, quindi ho colorato con lo stesso paint dello sfondo.


Ho completato il tutto con rametti di pino e agrifoglio e con fiocco e sentiment in metallic cardstock oro. La campanella tra le foglie dà una nota allegra e poi senza jingle bells che Natale sarebbe???



Vi saluto con una frase che mi è molto cara "Farsi primavera significa accettare il rischio dell'inverno". Buona giornata, ci sentiamo presto per gli auguri di Natale!


sabato 16 dicembre 2017

CaS Funkie Junkie Style Card - week #11

In dirittura d’arrivo, ecco la mia card n. 11 per l’iniziativa promossa dalla Funkie Junkie Boutique, per me ormai un appuntamento classico di questo periodo.


Fantasia plaid e stencil Merry Christmas di Tim Holtz con embossing paste azzurro chiaro: queste le ispirazioni dalla tag di Linda.
Non so perché, questa volta il risultato è stato particolarmente clean and simple... vai a capire come funziona la testa delle persone, che strade prendono i neuroni creativi quando iniziano a mulinare 🤔


Partecipo anche al December Christmas Challenge sul blog HLS, “Anything goes, optional twist- stencil” è il tema. 

Mancano 8 giorni a Natale, vediamo di arrivarci sani e salvi, intanto buona terza domenica di Avvento, see you soon!

mercoledì 6 dicembre 2017

Frozen card - week #10

Dicembre, ultimo mese, grandi speranze, tante attese...
Primo post del mese magico per eccellenza: sbrilluccichii e ghiaccio sulla mia tag, ispirata da Linda, dai suoi bagliori d’argento e dai fiocchi di neve.
Come sempre, grazie alla Funkie Junkie Boutique per la sponsorizzazione 👍🏼


Ho realizzato lo sfondo su una carta da acquarello un po’ troppo ruvida, sicché la timbrata è risultata sgranata, non nitida. Poco male però, perché i Distress ink e poi la pasta glitterata azzurra Bo Bunny mi hanno dato una gran mano a definire uno sfondo adeguato per la mia poinsettia, classica classicissima fustella di Tim Holtz tagliata nel foglio frosted idea-ology leggermente colorato con Distress Picket fence e infine cosparsa di pasta glitter.


Luccichii anche per il sentiment, Believe, fustellato nella gomma crepla argento. Credere alla magia del Natale, in un mondo pacificato, tra la natura incontaminata: mi sembra un ottimo proposito impegnarsi in un tutto questo e provare a renderlo possibile.

Con questa frozen card, partecipo su Simon Monday Challenge Blog alla sfida di questa settimana dal tema “Icy inspiration”. 

Per oggi è tutto, felice Sant’Ambrogio, sereno lungo week end dell’Immacolata!

martedì 28 novembre 2017

White Christmas (with a touch of blue) Art Journal!

Oggi lo chef consiglia: art journal! Questa splendida tag bianca e blu di Linda mi ha ispirato una pagina di boschi e neve, agrifoglio e cervi, il Natale nordico un po’ fiabesco che piace a me per la settimana #9 delle 12 Tags of Christmas


L’ispirazione arriva dai colori e dal decoro norvegese che nella tag di Linda è in basso, nella mia pagina invece costituisce lo sfondo. Poi il cervo... un invito a nozze per l’animale più elegante, più bello, più natalizio che io possa immaginare; le due pigne in alto mi hanno suggerito il “soffitto” di agrifoglio e bacche. C'è tanto argento sporcato con il Picket fence, più un silver Christmas che un white Christmas in effetti!



Tutto Tim Holtz per questa pagina: le stesse fustelle di Linda per gli alberi, il super classico Prancing deer, lo stencil dello sfondo, l’agrifoglio e la scritta... ah sì anche i Distress paint! Presso la Funkie Junkie Boutique, sponsor dell'iniziativa, trovate quello che ho usato e molto molto altro!


Mancano solo tre appuntamenti al termine di questo nuovo viaggio creativo... Natale è proprio vicino!
Grazie per essere passati, ci sentiamo presto!